Coming Up Thu 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Aggiornamento COVID-19: Rimborso della tassa di visto offerto per attrarre in Australia studenti e working holiday

People wearing PPE arriving at Sydney International Airport in Sydney. Source: AAP

  • Gli studenti internazionali e i titolari di visto working holiday che arriveranno in Australia da oggi avranno uno sconto sulle tasse per la domanda di visto, un'iniziativa lanciata per incoraggiare nuovi arrivi nel Paese.
  • Il primo ministro Scott Morrison ha annunciato i cambiamenti, volti ad alleviare la carenza di forza lavoro causata dalla diffusione della variante Omicron.
  • Gli studenti internazionali avranno diritto ad una sospensione della tassa di richiesta del visto per otto settimane da mercoledì, mentre le modifiche resteranno in vigore per 12 settimane per chi è in vacanza-lavoro.
  • Altri 61 decessi per COVID-19 sono stati registrati nei tre stati più popolosi dell'Australia.
  • Il NSW ha registrato altri 32 decessi, mentre il numero di persone ricoverate in ospedale è di 2.863, di cui 217 in terapia intensiva, con un aumento rispetto alle cifre di martedì, che erano rispettivamente di 2.850 e 209.
  • Il premier Dominic Perrottet ha annunciato che, da oggi, i residenti del NSW che hanno ricevuto la loro seconda dose di vaccino tre mesi fa o più possono prenotare il loro richiamo o booster.
  • Il professor Paul Kelly, Chief Medical Officer dell'Australia, ha affermato che è probabile che l'inverno porti un nuovo picco di casi e potenzialmente nuove varianti del virus, insieme a infezioni annuali come l'influenza.
  • Il Queensland ha annunciato che annullerà la quarantena per i viaggiatori internazionali vaccinati due volte a partire dall'una di notte di sabato.
  • La premier Annastacia Palaszczuk ha affermato che la data è stata fissata poiché lo stato dovrebbe raggiungere un obiettivo di copertura vaccinale del 90% di dosi doppie nei prossimi giorni.
  • L'aeroporto di Melbourne ha chiesto di sospendere i test pre-partenza per i viaggiatori internazionali completamente vaccinati, che devono mostrare la prova di aver ricevuto un risultato negativo al test PCR entro tre giorni dalla partenza per l'Australia.

La maggior parte delle giurisdizioni ha istituito moduli di registrazione dei test rapidi o RAT.

Statistiche COVID-19:

  • Il NSW ha riportato 32.297 nuovi casi e 32 decessi, mentre il Victoria ha registrato 20.769 e 18 decessi.
  • Il Queensland ha registrato 19.932 casi e 11 decessi, mentre la Tasmania ha riportato 1.185 casi.
  • Per le misure attualmente in atto in risposta alla pandemia di COVID-19 nella tua lingua, visita questa pagina.

Quarantena e restrizioni in ogni giurisdizione:

Scopri che cosa è permesso e non è permesso fare in ogni stato e territorio.

Viaggi

Informazioni per i viaggiatori internazionali in inglese e nella vostra lingua

Supporto finanziario

Ogni volta che in ciascuna giurisdizione vengono raggiunti il 70% e l'80% di doppie vaccinazioni, il sussidio "Disaster Payment" per il COVID-19 cambia.  Scoprite come nella vostra lingua.

NSW Multicultural Health Communication Service ha pubblicato le seguenti risorse in varie lingue.

Glossario sui vaccini contro il COVID-19 (COVID-19 Vaccination Glossary)

Strumento promemoria per i vaccini (Appointment Reminder Tool).


Centri per il tampone in ciascun stato e territorio:

NSW | Victoria | Queensland | South Australia | ACT | Western Australia | Tasmania | Northern Territory 


Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui

This story is also available in other languages.