Coming Up Thu 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Accuse di brogli nel voto in Russia che conferma Putin alla guida del paese

"Grazie per essere venuti", così scrive un manifestante a Mosca a chi ha scelto di protestare contro i presunti brogli elettorali in Russia. Source: AAP Image/Alexander Shcherbak/TASS/Sipa USA

Con quasi la metà dei voti, il partito Russia Unita di Putin si assicura i due terzi della Duma, rendendo possibili riforme costituzionali strutturali. Dissidenti, comunisti e Unione Europea sospettano brogli.

Alle elezioni nazionali russe vince nuovamente il partito di Vladimir Putin, Russia Unita, con una percentuale vicina al 50 per cento, leggermente inferiore a quella delle ultime elezioni.

Qualcuno sostiene che questo risultato sia arrivato in modo sospetto e sono molteplici le voci che invocano brogli elettorali, tra cui quella del partito comunista russo, che si sente defraudato dal voto elettronico che ha stravolto in molti casi il conteggio delle schede fisiche.

Anche un portavoce dell’alto rappresentante dell’Unione Europea ha dichiarato che "l'Unione Europea crede nell'importanza di elezioni libere ed eque, quello che abbiamo visto in Russia negli ultimi giorni è che questa elezione ha avuto luogo in un clima di intimidazione nei confronti delle voci critiche e indipendenti e senza che ci fosse una missione di osservazione elettorale credibile".

L'affluenza si è fermata al 52 per cento degli aventi diritto.

Il giornalista con base a Mosca Giuseppe D'Amato ha raccontato a SBS Italian delle "veementi contestazioni, soprattutto dei comunisti" che sono cresciuti molto, anche grazie al cosiddetto "voto intelligente" proposto dai sostenitori di Aleksej Navalny, in cui si suggeriva di votare il candidato più forte anti-Cremlino senza preoccuparsi del partito di appartenenza.

Ascolta l'intervento del giornalista Giuseppe D'Amato

Accuse di brogli nel voto in Russia che conferma Putin alla guida del paese
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Accuse di brogli nel voto in Russia che conferma Putin alla guida del paese 22/09/2021 09:27 ...
Abusi nel parlamento australiano, un terzo dello staff ha subito violenze 01/12/2021 08:46 ...
Giornale radio mercoledì 1 dicembre 2021 01/12/2021 09:47 ...
La storia degli amari: dagli alchimisti arabi ai monaci benedettini 30/11/2021 10:48 ...
News Flash martedì 30 novembre 2021 30/11/2021 04:18 ...
Uno studio cinese prevede il collasso del sistema sanitario con le misure occidentali 30/11/2021 12:49 ...
"Sconfortati", gli italiani d’Australia commentano il rinvio della riapertura dei confini con l'estero 30/11/2021 21:51 ...
Tonno con crosta di bottarga e asparagi, una ricetta di Giovanni Pilu 30/11/2021 08:00 ...
Giornale radio martedì 30 novembre 2021 30/11/2021 09:50 ...
Esiste un luogo ideale dove portare in salvo le persone che amiamo? 29/11/2021 12:01 ...
View More