Coming Up Tue 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio
SBS IN ITALIANO

Ai razzi da Gaza Israele risponde con le bombe: oltre 60 le vittime

Fiamme a Gaza dopo gli attacchi dell'aviazione israeliana di mercoledì 12 maggio 2021. Source: Yousef Masoud / SOPA Images/Sipa USA

Gli attacchi reciproci tra israeliani e palestinesi potrebbero degenerare in una vera e propria guerra simile a quella del 2014. L'ONU e gli Stati Uniti tornano a proporre la soluzione dei due stati.

 L'escalation delle violenze in Medio Oriente

  • Le possibili espansioni da parte israeliana nel quartiere arabo di Sheick Jarrah a Gerusalemme avevano suscitato le ire dei palestinesi, che si sono scontrati nei giorni scorsi con le forze di polizia israeliane nei luoghi più sacri della Città Santa
  • Lanci di razzi da parte di Hamas sono poi iniziati da Gaza, con intere comunità nello stato ebraico a cercare riparo nei rifugi antiaerei
  • In risposta, Israele ha inviato 80 velivoli per bombardare Gaza

Le vittime degli attacchi dei giorni scorsi sarebbero già 56 a Gaza e 6 in Israele.

Un livello di tensione simile non lo si vedeva dal 2014, da quella che le forze israeliane avevano chiamato l'Operazione Margine Di Protezione: due mesi di lotte che causarono ben oltre 2000 vittime, un conteggio sul quale Israele e Palestina non hanno mai trovato un accordo.

Cresce la preoccupazione internazionale e rimane particolarmente attesa la presa di posizione degli Stati Uniti, con l’amministrazione di Joe Biden ad affrontare decisioni difficili, dopo che la presidenza Trump aveva assicurato un sostegno incondizionato ad Israele.

Giampiero Gramaglia, giornalista esperto di questioni statunitensi, ha sottolineato ai microfoni di SBS Italian come i governi democratici statunitensi fatichino spesso a bilanciare le critiche verso gli eccessi di autodifesa di Israele e la difesa dei diritti dello stato ebraico di proteggere la sicurezza dei suoi cittadini.

Ascolta l’intervento completo di Giampiero Gramaglia

Ai razzi da Gaza Israele risponde con le bombe: oltre 60 le vittime
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Ai razzi da Gaza Israele risponde con le bombe: oltre 60 le vittime 13/05/2021 09:28 ...
News Flash lunedì 14 giugno 2021 14/06/2021 04:17 ...
Eriksen, il dramma sfiorato e i dubbi irrisolti 14/06/2021 19:06 ...
Zero emissioni, l'Australia non prende impegni formali al G7 14/06/2021 09:37 ...
Novak Djokovic, il terzo moschettiere 14/06/2021 13:14 ...
Giornale radio lunedì 14 giugno 2021 14/06/2021 12:44 ...
Praino, un suono alla vecchia maniera che privilegia le sensazioni 13/06/2021 12:37 ...
Lorenzo Passerini e la sua visione musicale dell'Aida di Verdi 13/06/2021 16:25 ...
"Sfogarci nella nostra madre lingua", i weekend nella comunità italiana 13/06/2021 14:44 ...
Giornale radio domenica 13 giugno 2021 13/06/2021 13:02 ...
View More