Coming Up Fri 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Backpackers e studenti salveranno l’economia australiana dalla mancanza di forza lavoro?

Source: Getty Images/Ljubaphoto

A partire dallo scorso 19 gennaio, il governo federale ha allentato alcune delle restrizioni imposte ai diritti lavorativi dei titolari di un visto studentesco o un visto vacanza-lavoro. Ne abbiamo parlato con l'agente di immigrazione Emanuela Canini.

Con il dilagare della variante Omicron, la sfida principale che l’economia australiana si è trovata ad affrontare è stata quella della carenza cronica di lavoratori.


Punti chiave

  • A causa della pandemia, l’economia australiana si trova ad affrontare una carenza cronica di lavoratori
  • Il governo ha deciso di allentare alcune delle restrizioni per i detentori di visti studenti e vacanza-lavoro (working holiday)
  • Gli studenti potranno lavorare 40 ore settimanali, mentre chi ha un visto vacanza-lavoro potrà lavorare per lo stesso datore per un periodo superiore ai sei mesi

Il governo australiano è corso ai ripari ed ha cercato di ovviare alla mancanza di forza lavoro allentando alcune delle restrizioni che hanno da sempre caratterizzato i visti studenti e quelli vacanza-lavoro.

Per gli studenti sarà infatti possibile, almeno fino alla fine di aprile, lavorare 40 ore alla settimana invece che le 20 previste in precedenza. Il governo rivaluterà poi le condizioni del mercato del lavoro e deciderà se prolungare questa condizione o meno.

Coloro in possesso di un visto vacanza lavoro potranno invece lavorare per lo stesso datore di lavoro per un periodo superiore ai sei mesi. Questa eccezione rimane in vigore almeno fino al prossimo 31 dicembre.

Inoltre il governo ha introdotto un rimborso, che vale solo temporaneamente, per le tasse di richiesta di questi visti.

"Il governo cerca di giocare la carta dell'offerta speciale", dichiara l'agente di immigrazione Emanuela Canini al microfono di SBS Italian.

Tuttavia si tratta di un incentivo minimo, che forse non sarà sufficiente a compensare il persistente "senso di insicurezza" che ha introdotto la pandemia.

"Nessuno vuole rischiare di rimanere bloccato in un Paese lontano, o avere problemi di salute magari seri lontano da casa", osserva Canini.

Potete riascoltare l'appuntamento con l’agente di immigrazione Emanuela Canini qui:

Backpackers e studenti salveranno l’economia australiana dalla mancanza di forza lavoro?
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Backpackers e studenti salveranno l’economia australiana dalla mancanza di forza lavoro? 28/01/2022 12:41 ...
News flash giovedì 19 maggio 2022 19/05/2022 03:45 ...
Tensioni in Europa, tra l'Ucraina e l'ingresso nella NATO di Svezia e Finlandia 19/05/2022 08:10 ...
Elezioni federali, quali chance per partiti minori e candidati indipendenti? 19/05/2022 24:10 ...
Giornale radio giovedì 19 maggio 2022 19/05/2022 10:19 ...
A Photo 2022, l'Italia dopo la prima ondata di Covid ritratta da Massimo Vitali 18/05/2022 15:57 ...
Prima casa, liberali e laburisti discutono dell'Australian Dream 18/05/2022 12:56 ...
News flash mercoledì 18 maggio 2022 18/05/2022 04:36 ...
Nuovo sbiancamento dei coralli nella Grande Barriera Corallina, assente nel dibattito della campagna politica 18/05/2022 07:36 ...
Elezioni: la Coalizione rende pubblici i costi elettorali, i laburisti lo faranno domani 18/05/2022 06:52 ...
View More