Coming Up Sat 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Cambiamento climatico: in Italia e Australia le foreste godono di ottima salute, ma non basta

Il futuro delle foreste è nelle mani dei giovani. Source: Cecilia Testa

Secondo Diego Florian, direttore del Forest Stewardship Council (FSC) Italia, l’area forestale in Italia e Australia è aumentata negli ultimi anni, facendo ben sperare in un ulteriore incremento in futuro.

L’Italia e l’Australia diventano sempre più verdi. Gli ultimi dati della mappatura forestale indicano che in Italia dal 2015 al 2020 le foreste hanno guadagnato 270 mila ettari di bosco. In Australia, in base all’ultimo censimento forestale del 2018, l’area forestale dal 2011 al 2016 è aumentata di 3.9 milioni di ettari.

Il Forest Stewardship Council (FSC) è un'organizzazione internazionale non governativa, indipendente e senza scopo di lucro, nata nel 1993 per promuovere la gestione responsabile di foreste e piantagioni che certifica quelle delle quali è responsabile. In Italia è presente dal 2001. L’area forestale certificata da FSC nel mondo è di oltre 229 milioni di ettari; quasi 78 mila in Italia; e quasi 1.2 milioni in Australia.

“FSC è presente alla conferenza COP26 di Glasgow partecipando agli incontri sulla nature-based solution, soluzioni per la mitigazione dei cambiamenti climatici attraverso i sistemi naturali”, conferma Diego Florian, direttore di FSC Italia nell’intervista rilasciata a SBS Italian.

“Saremo anche presenti agli incontri sulla gestione forestale in Africa”.

FSC Italia.
Diego Florian, direttore FSC Italia.
Image by Tommaso Saccarola.

“Anche se preziose alleate, le foreste non possono essere considerate l'unico strumento per la riduzione della CO2 e per limitare gli effetti del climate change”, spiega Alberto Pauletto, communications manager di FSC Italia.

“Occorre, in prima battuta, lavorare alla riduzione delle emissioni, lavorando ad economie, trasporti, produzione energetica più pulite”.

Quindi un aumento dell’area forestale è un fattore positivo che contribuisce a combattere i cambiamenti climatici, ma è anche un processo molto lento.

“Nuove foreste creano spesso aree che raggiungeranno la piena maturazione (e quindi il massimo della funzione climatica) tra 50-60 anni o più; quindi, nell'immediato dobbiamo investire per la conservazione e gestione delle aree già esistenti”, sottolinea Pauletto.

A questo proposito Diego Florian è preoccupato per la gestione delle foreste in Brasile e soprattutto per lo scarso interesse dimostrato dal governo nella protezione delle aree forestali.

“È un messaggio negativo per le nuove generazioni che invece potrebbero contribuire a rendere l’intero mondo un paese migliore e più vivibile”.

Illegally logging site on Pirititi indigenous amazon lands on May 8, 2018  (Felipe Werneck/Ibama via flickr via AP)
Illegally logging site on Pirititi indigenous amazon lands on May 8, 2018.
Felipe Werneck/Ibama via flickr via AP.

Ascolta l'intervista:

Cambiamento climatico: in Italia e Australia le foreste godono di ottima salute, ma non basta
00:00 00:00

FSC
Immagine in una foresta italiana gestita da FSC.
Foto di Cecilia Testa, FSC.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Cambiamento climatico: in Italia e Australia le foreste godono di ottima salute, ma non basta 29/10/2021 14:07 ...
Grande Storia e piccole storie nei documentari e film in programma su SBS 28/01/2022 08:45 ...
Giornale radio venerdì 28 gennaio 2022 28/01/2022 10:21 ...
Ep.196: Chi ha tradito Anna Frank? Un mistero risolto 27/01/2022 08:54 ...
La pandemia? Ha contribuito a smorzare l'interesse per la lingua italiana 27/01/2022 25:50 ...
Francesco Cossiga e l'era dei presidenti "protagonisti" 27/01/2022 13:38 ...
News flash giovedì 27 gennaio 2022 27/01/2022 05:02 ...
Cresce la tensione sull'Ucraina 27/01/2022 12:27 ...
Sinner, sbagliando s'impara 27/01/2022 11:40 ...
Giornale radio giovedì 27 gennaio 2022 27/01/2022 10:54 ...
View More