Coming Up Fri 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

COVID-19 in Gran Bretagna: cosa non sta funzionando?

People queuing outside a walk-in coronavirus test centre at Allerton Library in Liverpool amid rising cases across parts of England, with the latest weekly infe Source: AAP Image/Peter Byrne/PA Wire

La seconda ondata di COVID-19 in Gran Bretagna preoccupa le autorità, soprattutto nelle città del nord del Paese, dove sono già in vigore severe misure di lockdown.

“Era attesa una seconda ondata in autunno con la riapertura di negozi, scuole, ristoranti e pub, ma l’accelerazione è superiore a quanto era stato previsto: nell’ultima giornata i casi hanno superato 14 mila confermati”, racconta la giornalista Nicol Degli Innocenti da Londra.

Aumentano del 60% le ammissioni in ospedale nel Paese; la situazione potrebbe portare il governo guidato da Boris Johnson ad inasprire ulteriormente le limitazioni di movimento.

“Il governo aveva deciso di tenere aperte le attività commerciali, le scuole e le università e di optare per dei lockdown localizzati per non dover chiudere l’intero Paese come era successo in marzo e aprile, ma i dati appena pubblicati dimostrano che la strategia non sta funzionando”, continua la corrispondente, perché proprio nelle zone in cui è stato istituito il lockdown la situazione sta peggiorando più che altrove.

Ad esempio a Bolton, un piccolo centro vicino Manchester che ha implementato molto presto le misure restrittive, i casi sono aumentati di 13 volte.

Il governo continua a sostenere che la strategia di contenimento è giusta, anche se con notevoli divisioni all’interno della compagine di maggioranza, ma l’opposizione sta chiedendo al Premier Boris Johnson di assumersi la responsabilità della situazione.

Secondo quanto riporta l’agenzia ANSA, Il premier britannico Boris Johnson ha promesso di sconfiggere il coronavirus e di costruire un Regno Unito migliore nei prossimi dieci anni, una "nuova Gerusalemme" con una migliore sanità e case decenti per tutti.

"Anche nei momenti più bui, possiamo vedere il futuro luminoso che ci aspetta. E possiamo vedere come costruirlo e costruirlo insieme", ha affermato.

Ascolta l'analisi della giornalista Nicol Degli Innocenti a Londra:

COVID-19 in Gran Bretagna: cosa non sta funzionando?
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. L'elenco completo delle misure restrittive è disponibile qui: https://www.dhhs.vic.gov.au/stage-4-restrictions-covid-19
Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 
Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
COVID-19 in Gran Bretagna: cosa non sta funzionando? 08/10/2020 08:29 ...
Le nuove migrazioni italiane e il coronavirus: il mondo si allontana? 26/11/2020 18:50 ...
Si spegne la stella di Maradona 26/11/2020 08:14 ...
News Flash giovedì 26 novembre 26/11/2020 04:14 ...
La cucina italiana, un caleidoscopio di cucine regionali 26/11/2020 23:35 ...
Ep.138: I nuovi suoni d'Australia 26/11/2020 05:27 ...
Giornale radio giovedì 26 novembre 2020 26/11/2020 10:33 ...
"La mia speranza è che un giorno mia mamma possa tornare da me" 25/11/2020 14:03 ...
La finanziaria del Victoria, "investimenti in infrastrutture, costruzioni e progetti di grande respiro" 25/11/2020 10:05 ...
Le nuove frontiere dell'agricoltura nello spazio 25/11/2020 20:08 ...
View More