Coming Up Sat 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio
SBS IN ITALIANO

Da Myrtleford all'Italia, la storia di Ellie Dawkins e del suo amore per l'italiano

Ellie Dawkins insieme alla sua famiglia Source: Courtesy of Ellie Dawkins

Ellie Dawkins è nata e cresciuta in una cittadina nel nord del Victoria in cui molti italiani sono emigrati per lavorare nelle piantagioni di tabacco. Dopo uno scambio culturale di un anno in Italia, Ellie ha intrapreso la carriera di interprete e traduttrice.

Ellie Dawkins ha avuto la fortuna di nascere a Myrtleford, una cittadina nel nord-est del Victoria dove, alla fine della seconda guerra mondiale, molti italiani si trasferirono per lavorare nelle piantagioni di tabacco.


Punti chiave

  • Ellie Dawkins è nata a Myrtleford, cittadina in cui molti italiani sono emigrati nel secondo dopoguerra
  • Le sue interazioni con la comunità italiana l'hanno convinta a 15 anni a frequentare un anno di scuola in Italia
  • Ellie ha passato anche un periodo come ragazza alla pari a Torino

"Mio padre era il medico della città quindi tanti dei suoi pazienti gli portavano i salami, i pomodori e tante altre cose buone da mangiare", ricorda Ellie.

Grazie alle continue interazioni con queste persone, Ellie si innamora della cultura e del cibo italiano e all'età di 15 anni decide di effettuare uno scambio scolastico.

"Sono stata un anno in Basilicata ed ho frequentato una scuola locale", spiega Ellie.

"Sono stata ospitata da una famiglia che non parlava molto inglese, quindi ho dovuto imparare l'italiano per poter comunicare con loro".

Ellie è stata molto fortunata perché nella sua famiglia ospitante ha trovato qualcuno che l'italiano poteva insegnarlo molto bene.

"La madre della famiglia era un'insegnante di scuola elementare, e mi ha aiutato molto ad imparare l'italiano".

Dopo quell'esperienza, Ellie ha avuto anche la possibilità di passare un periodo come ragazza alla pari a Torino, dove ha subito notato delle differenze.

"Le persone parlavano in modo diverso rispetto al sud Italia, e le ragazze di cui mi dovevo occupare mi dicevano che parlavo un italiano strano".

Nonostante la sua lunga esperienza in Italia, Ellie è ancora sorpresa da un tratto molto comune a molte persone provenienti dal Bel Paese.

"Gli italiani sono tutti loud", scherza Ellie "parlano molto e tutto è sempre molto caotico".

Potete riascoltare la nostra intervista ad Ellie Dawkins qui:

Da Myrtleford all'Italia, la storia di Ellie Dawkins e del suo amore per l'italiano
00:00 00:00

Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Da Myrtleford all'Italia, la storia di Ellie Dawkins e del suo amore per l'italiano 27/05/2022 12:38 ...
"Manuale di sopravvivenza per il minore straniero non accompagnato" 01/07/2022 08:21 ...
"Gli italiani hanno un senso di identità molto forte" 01/07/2022 08:31 ...
Attentato alla NCA del 1994, condannato il calabrese al centro delle indagini 01/07/2022 12:22 ...
NAIDOC Week, su SBS comincia la prima miniserie gialla dal cuore dell'Australia 01/07/2022 08:59 ...
Giornale radio venerdì 1 luglio 2022 01/07/2022 10:00 ...
"Letture Fuoritempo", un progetto di musica e parole 01/07/2022 07:28 ...
C'è la possibilità che la comunità italiana in Australia "si estingua"? 30/06/2022 23:48 ...
Ep.218: L’Australia sta diventando più diversa: il censimento 2021 30/06/2022 08:45 ...
News Flash giovedì 30 giugno 2022 30/06/2022 04:48 ...
View More