Coming Up Wed 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

La Melbourne School of Tarantella compie dieci anni

Rosa Voto sul palco durante un evento a Federation square nel 2012 Source: Julie Renouf

La fondatrice della scuola, Rosa Voto, ci racconta come è nato il progetto, che da dieci anni a questa parte ha avvicinato alle danze tradizionali del Sud Italia persone di background diversi in Australia.

"La danza della tarantella mi è stata passata dalle mie nonne", ricorda Rosa Voto ai microfoni di SBS Italian.

Nata a Bari da mamma pugliese e papà calabrese e trasferitasi verso gli otto anni a Firenze con la famiglia, Rosa ricorda come i nonni, "persone semplici", praticassero "i riti della tarantella, un'occasione di riunione, di celebrazione, di riconoscimento di valori culturali delle rispettive comunità".

Rosa Voto
Rosa Voto durante un evento a Melbourne
Renato Colangelo

"Da bambina ne ero molto appassionata, mi piaceva (...) crescendo, da ragazzina, ho avuto un po' un allontanamento, sinceramente quasi una vergogna", ammette Rosa.

"Crescendo a Firenze non volevo che si sapesse che ero del Sud Italia, non volevo che si sapesse che amavo questa forma di danza considerata erroneamente semplice, contadina, e un po' retrograda".

Rosa ha comunque studiato danza per molti anni, riscoprendo la tarantella soltanto una volta adulta, dopo il trasferimento in Australia nel 2003.

"Arrivata in Australia ovviamente come tanti, sebbene affascinata da questo Paese, ho sofferto anche molto di nostalgia e di solitudine, e un modo che ho trovato per sentirmi connessa alle mie radici è stato quello di riconnettermi con la musica e con la danza".

La danza è diventata un modo per stabilire una connessione profonda con la famiglia del marito di Rosa, italoaustraliano di origine calabrese e lucana, e infine uno strumento essenziale e irrinunciabile per passare una parte essenziale della propria identità ai figli.

È stata questa esigenza a spingere infine Rosa a voler condividere le danze delle proprie origini anche al di fuori del contesto familiare e italiano, non in chiave nostalgica ma per far conoscere anche l'aspetto tuttora vitale di queste pratiche e tradizioni.

Spettacolo della Melbourne School of Tarantella nel 2014
Spettacolo della Melbourne School of Tarantella nel 2014
Renato Colangelo

La Melbourne School of Tarantella è nata con un piccolissimo gruppo di persone interessate che avevano risposto ai volantini diffusi da Rosa, tra cui una coppia che stava per sposarsi e voleva imparare una danza per il proprio matrimonio.

"Roberta, di origine pugliese, stava per sposarsi con George, che è di origine greca", ricorda Rosa, "insieme volevano regalare ai propri ospiti una performance, una dimostrazione delle loro culture, e avevano scelto la danza, una componente molto forte anche nella cultura greca".

Nonostante nel frattempo in Italia ci sia stato un revival delle danze tradizionali, inizialmente a Melbourne Rosa non ha ricevuto la risposta entusiasta che poi è seguita.

"All'inizio c'era ancora questo stigma della tarantella, come danza contadina, ignorante, semplice... non era motivo di orgoglio". 

Rosa Voto definisce la sua una "missione culturale", ed è entusiasta di avere attratto negli anni non solo studenti italiani, ma anche tantissimi australiani con background diversi, persone che semplicemente apprezzano la danza e la cultura di cui è espressione.

Stiamo creando una comunità di appassionati alla tarantella che non sono esclusivamente italiani

E nonostante il lockdown abbia posto un freno ai festeggiamenti, la comunità che si è creata intorno alla scuola non vede l'ora di potersi ritrovare per celebrare i suoi primi dieci anni nel modo migliore, danzando.

Ascolta l'intervista a Rosa Voto.

La Melbourne School of Tarantella compie dieci anni
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
La Melbourne School of Tarantella compie dieci anni 16/10/2021 18:38 ...
Giornale radio martedì 7 dicembre 2021 07/12/2021 09:28 ...
Trent'anni fa finiva l'Unione Sovietica 07/12/2021 12:21 ...
News flash lunedì 6 dicembre 2021 06/12/2021 04:06 ...
Ucraina, la Russia "pronta all'attacco a gennaio" 06/12/2021 15:47 ...
Vite nel limbo: peggiorano le condizioni dei migranti temporanei durante la pandemia 06/12/2021 15:36 ...
Corsa-scudetto, quattro squadre in quattro punti 06/12/2021 29:09 ...
Giornale radio lunedì 6 dicembre 2021 06/12/2021 11:37 ...
La storia di Papa Joe, il fruttivendolo di Balmain 05/12/2021 15:05 ...
Giornale radio domenica 5 dicembre 2021 05/12/2021 12:43 ...
View More