Coming Up Sat 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio
DIARIO DELLA CRISI

La pasta fresca? Si cuoce al microonde in 3 minuti

Source:

Domenico De Marco è riuscito a creare una pasta fresca che si prepara come gli instant noodles ma che somiglia in tutto e per tutto a quella che serve nel suo ristorante di Melbourne.

Da quasi tre settimane Melbourne è nuovamente in lockdown. E di fronte all'emergenza che rischia di assestare un colpo durissimo all'industria della ristorazione, uno chef milanese ha partorito un'idea rivoluzionaria. 

Dopo una lunga giornata ai fornelli, Domenico De Marco si stava rifocillando nel suo appartamento con una porzione di instant noodles quando si è domandato se fosse possibile ottenere - attraverso lo stesso procedimento - un piatto di pasta fresca paragonabile a quello che serve nel suo ristorante di St Kilda rd. 

Dom De Marco's 3-minutes four cheeses gnocchi
Dom De Marco's 3-minutes four cheeses gnocchi
courtesy of @giroditaliarestaurant

Domenico ha preso il telefono e ha chiamato alle 3 del mattino Nelson, il suo capo-cuoco malese, chiedendogli di raggiungerlo nella cucina del suo locale, il Giro d'Italia.

Dopo una notte e una giornata di prove, i due sono riusciti a trovare la combinazione che cercavano, mettendo a punto una pasta fresca che si inserisce cruda nel microonde, si cuoce in meno di 3 minuti ed è in tutto e per tutto simile a quella che lo chef milanese propone nel suo ristorante.

"Non la servirò mai nel mio locale" spiega Domenico De Marco ai microfoni di SBS Italian, "ma questo è un piatto perfetto per il take-away e per le consegne". 

Nata di notte di fronte ad un piatto di instant noodles, l'idea è stata brevettata

Le difficoltà pratiche non sono state poche. "Dopo decine e decine di tentativi ho dovuto rinunciare a preparare gli spaghetti - spiega Domenico - perché nel microonde diventavano una colla".

Problemi di incompatibilità sono emersi anche nel caso di alcuni condimenti, come quelli a base di pesce o di uova, come la carbonara. Mentre gli gnocchi si presentavano inizialmente ardui, ma alla fine lo chef milanese del Giro d'Italia ha trovato la chiave per la giusta combinazione di ingredienti. 


In evidenza: 

  • Le restrizioni imposte dall'emergenza hanno obbligato i locali italiani down under a rivedere procedure, attività e offerta
  • La crisi ha contribuito a creare il senso di comunità e a stimolare la creatività, come dimostra il caso di Domenico De Marco
  • Lo chef milanese di Melbourne si è inventato la Pasta per Tutti, un primo (economico) che si prepara in meno di 3 minuti al microonde

Contenitori biodegradabili, prezzo contenuto, risultato sorprendente

Nel complesso la Pasta per Tutti di Domenico De Marco si presenta con tre tagli (rigatoni, caserecce e gnocchi) e sei tipologie di condimenti. La procedura per il cliente finale ricorda la preparazione degli instant noodles, ma il risultato è sorprendente. E il prezzo - di 10 dollari - è competitivo. 

Nei contenitori da asporto biodegradabili, gli ingredienti comprendono il brodo e la salsa, il formaggio e le erbe. Basta mescolarli nella ciotola con 130 grammi di pasta, e dopo meno di tre minuti il pasto è servito.

Casarecce alla zingara
Casarecce alla zingara
courtesy of Il Giro d'Italia restaurant

Il distanziamento sociale e le norme anti assembramento hanno provocato uno tsunami che si è abbattuto sul mondo sulla ristorazione. SBS Italian sta intervistando ristoratori, chef, pizzaioli, pasticcieri e importatori italiani d'Australia che sono riusciti a mantenere in vita le loro attività grazie ad iniziative estemporanee, in qualche caso curiose, sicuramente ingegnose.

Ascolta l'intervista a Domenico De Marco.

La pasta fresca? Si cuoce al microonde in 3 minuti
00:00 00:00

Dom De Marco in his restaurant's kitchen
Dom De Marco in his restaurant's kitchen
cortesy of @giroditaliarestaurant

Hai perso le puntate precedenti del nostro viaggio per scoprire l'impatto del COVID-19 sui lavoratori della ristorazione? Eccole qui.

I residenti della zona metropolitana di Melbourne devono restare a casa e possono uscire solo per acquistare cibo e generi di prima necessità, per lavorare, studiare, fare esercizio oppure prestare o ricevere assistenza. Si consiglia di indossare mascherine in pubblico.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

I test per il coronavirus ora sono ampiamente disponibili in tutta Australia. Se avete sintomi da raffreddore o influenza, richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

La app di tracciamento del coronavirus del governo federale COVIDSafe è disponibile e può essere scaricata dall’app store del vostro telefono.

SBS è impegnata nell'informare tutte le comunità d'Australia sugli ultimi sviluppi legati al COVID-19. Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo sbs.com.au/coronavirus.

Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
La pasta fresca? Si cuoce al microonde in 3 minuti 27/07/2020 18:35 ...
Australia, AAA cercasi pizzaioli disperatamente 24/11/2020 35:33 ...
“La crisi della ristorazione? Il peggio è passato” 14/09/2020 23:37 ...
Da bodybuilder a cuoco vegano, ecco come un abruzzese in Australia ha superato la crisi 31/08/2020 24:25 ...
Speed dating e spanish omelette, le ricette anticrisi dei food bloggers 25/08/2020 25:33 ...
Sud Australia, pizze surgelate e dolci al bicchiere per superare la crisi 17/08/2020 23:05 ...
Melbourne, da una cucina italiana 50mila pasti gratis per i bisognosi 10/08/2020 21:40 ...
Come la crisi ha cambiato le pizzerie del New South Wales 03/08/2020 20:13 ...
Australia, con la crisi è scoppiata la gnocchi-mania 20/07/2020 22:05 ...
"Siamo di nuovo nel tunnel del lockdown, ma ne usciremo bene" 13/07/2020 20:33 ...
View More