Coming Up Sun 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Le farmacie australiane lamentano la carenza di test antigenici rapidi

Rapid Antigen Tests at Mount View Primary School in Glen Waverley Source: AAP Image/Joel Carrett

Il governo australiano ha lanciato un programma che prevede la fornitura gratuita di test rapidi per 6,6 milioni di australiani titolari di una concession card. L’ordine dei farmacisti però continua a lamentare l’assenza di forniture certe e continue.

Nella giornata di lunedì ha avuto inizio il programma del governo federale grazie al quale 6,6 milioni di titolari una concession card (tessera che dà diritto ad agevolazioni) possono attenere test rapidi gratuiti presso una delle farmacie partecipanti.


Punti chiave

  • Il governo federale ha lanciato un programma che permette l’accesso gratuito ai test antigenici rapidi per 6,6 milioni di australiani titolari di una concession card
  • Il New South Wales ed il Victoria distribuiranno test rapidi agli studenti ed al personale scolastico
  • Il siero Novavax ha ricevuto il via libera definitivo e sarà presto disponibile presso tutti i centri di vaccinazione

Sono circa 800 le farmacie australiane che per ora hanno aderito all’iniziativa, su oltre 6000 farmacie presenti in tutto il Paese.

Secondo l’ordine dei farmacisti, la difficoltà nel reperire forniture di test rapidi ed il meccanismo adottato dal governo per il rimborso dei test rapidi hanno spinto la maggioranza delle farmacie a non far parte di questo programma.

Nel frattempo, sul fronte del rientro in classe, New South Wales e Victoria hanno confermato che gli studenti e il personale scolastico dovranno sottoporsi ad un test rapido bisettimanale prima di recarsi a scuola.

Il Queensland invece ha deciso di non adottare questa strategia con la ministra della salute statale Yvette D’Ath che afferma “questo tipo di risorse può essere impiegato meglio in altre aree”.

Nella giornata di lunedì inoltre il ministro federale della salute Greg Hunt ha fatto sapere che il vaccino Novavax ha ricevuto il via libera definitivo da parte delle autorità ed entrerà dunque a far parte dei sieri disponibili nell'ambito del programma nazionale di vaccinazione.

Potete riascoltare il nostro aggiornamento qui:

Le farmacie australiane lamentano la carenza di test antigenici rapidi
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Le farmacie australiane lamentano la carenza di test antigenici rapidi 25/01/2022 07:19 ...
Cinderella a Melbourne, un musical pieno di magia 28/05/2022 06:34 ...
Maurizio Zavatta, l'italo-australiano che conquista il Guinness World Record camminando sospeso nel vuoto 28/05/2022 13:51 ...
Silvia Colloca ospite del Culinary Carnival di Faifield 28/05/2022 05:15 ...
Giornale radio sabato 28 maggio 2022 28/05/2022 13:19 ...
Comusichiamo, un progetto che parla di identità e immigrazione 28/05/2022 18:49 ...
Afghanistan, distribuzione di aiuti alimentari e "strade senza donne" 27/05/2022 08:23 ...
Reconciliation Week, al via oggi la settimana dedicata alla riconciliazione con i popoli indigeni 27/05/2022 09:51 ...
Da Myrtleford all'Italia, la storia di Ellie Dawkins e del suo amore per l'italiano 27/05/2022 12:38 ...
Processo Ruby ter, chiesti sei anni per Berlusconi 27/05/2022 10:35 ...
View More