Coming Up Fri 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

"Nell'occhio del ciclone", imparare a gestire una crisi umanitaria

Source: Courtesy of Valeria Fabbroni

La Scuola di Alta formazione del VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo - forma specialisti nella gestione di emergenze.

Valeria Fabbroni, architetto con oltre vent’anni di carriera in ambito umanitario, è docente del corso “Nell’occhio del ciclone, una introduzione pratica alla gestione di emergenza umanitaria” presso la Scuola di Alta formazione del VIS - Volontariato Internazionale per lo Sviluppo. 


 PUNTI CHIAVE

  • VIS è un'organizzazione non governativa nata nel 1986. Attualmente opera in Italia e in 40 Paesi del mondo a servizio dei più deboli, soprattutto giovani in condizione di svantaggio e disagio
  • Si occupa di cooperazione allo sviluppo e solidarietà internazionale, è anche agenzia educativa che promuove e organizza attività di sensibilizzazione, educazione, formazione per lo sviluppo e la cittadinanza mondiale
  • “Nell’occhio del ciclone” è un corso per formare specialisti nella gestione di emergenze umanitarie

Valeria ha le idee chiare sul perché abbia dedicato la sua vita ad aiutare il prossimo.

“Nel mio primo lavoro, avevo 25 anni ed ero in Kosovo. Stavo distribuendo materiali per costruire i tetti, quando mi si avvicinò una bambina piccola. Io non parlavo albanese, e lei non parlava inglese. Giocavamo scambiandoci piccoli disegni", ricorda.

"Due anni fa ho ricevuto un messaggio da una ragazza, che era quella bambina. Oggi è una donna, sta diventando mamma, e vive in Germania. Mi ha raccontato che mi ha cercato per 20 anni, per dirmi che io le ho cambiato la vita. Ecco, questo è il motivo per cui faccio quello che faccio".

A detta di Valeria, “quello dell’emergenza è un momento delicatissimo ed interessantissimo nel processo di sviluppo di un Paese”.

Eventi come quello che ha colpito recentemente Tonga ne sono esempi lampanti, ed il compito delle missioni, secondo Valeria, è quello determinante di “garantire alle persone la possibilità di ricominciare il proprio percorso di sviluppo”.

Ascolta l’intervista a Valeria Fabbroni di Jolanda Pupillo.

"Nell'occhio del ciclone", imparare a gestire una crisi umanitaria
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
"Nell'occhio del ciclone", imparare a gestire una crisi umanitaria 28/01/2022 08:14 ...
Luna Angelini Marinucci, prima Console italiana donna a Brisbane 19/05/2022 09:31 ...
News flash giovedì 19 maggio 2022 19/05/2022 03:45 ...
Tensioni in Europa, tra l'Ucraina e l'ingresso nella NATO di Svezia e Finlandia 19/05/2022 08:10 ...
Elezioni federali, quali chance per partiti minori e candidati indipendenti? 19/05/2022 24:10 ...
Giornale radio giovedì 19 maggio 2022 19/05/2022 10:19 ...
A Photo 2022, l'Italia dopo la prima ondata di Covid ritratta da Massimo Vitali 18/05/2022 15:57 ...
Prima casa, liberali e laburisti discutono dell'Australian Dream 18/05/2022 12:56 ...
News flash mercoledì 18 maggio 2022 18/05/2022 04:36 ...
Nuovo sbiancamento dei coralli nella Grande Barriera Corallina, assente nel dibattito della campagna politica 18/05/2022 07:36 ...
View More