Coming Up Thu 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

"Sfiducia verso la politica ed estrema destra multiculturale" dietro alle manifestazioni di Melbourne

Protesters are seen at a demonstration against mandatory Covid-19 vaccinations at the Shrine of Remembrance. Source: AAP Image/James Ross

Nei giorni scorsi, dopo le manifestazioni anti lockdown in tutta Melbourne, il leader dei sindacati John Setka aveva accusato le estreme destre di aver infiltrato il movimento del settore edile. È veramente così?

Gli uffici dei sindacati delle costruzioni a Melbourne - CFMEU - sono stati dichiarati luoghi di esposizione tier 1,  perché durante le violente contestazioni avvenute lunedì scorso uno dei manifestanti era infetto da COVID.

I sindacati hanno dichiarato che "le azioni incoscienti" di uno dei manifestanti hanno costretto lo staff ed i funzionari ad isolarsi per due settimane, con quattro casi positivi già registrati.


Punti chiave:

  • Staff e sindacalisti del CFMEU sono in isolamento per due settimane, a seguito di contagi di COVID avvenuti la scorsa settimana durante il confronto con i manifestanti
  • Le manifestazioni erano espressione di diverse anime, compresa una destra multiculturale
  • Secondo Matteo Vergani, il motivo comune delle manifestazioni è la sfiducia generalizzata verso la politica ed i media

Nei giorni scorsi dopo le manifestazioni in tutta Melbourne, scaturite dalla chiusura dei cantieri edili e dall'obbligo di vaccinazione per il settore, il leader dei sindacati John Setka aveva accusato le estreme destre di aver infiltrato il movimento dei costruttori.

Ma il movimento che protesta non può essere ricondotto solo all'estrema destra, come ha spiegato il senior lecturer alla Deakin University Matteo Vergani, specializzato in estremismo e violenza politica.

Le manifestazioni sono "il simbolo di una sfiducia generalizzata verso la politica ed i media".

Ascolta il suo intervento su SBS Italian.

"Sfiducia verso la politica ed estrema destra multiculturale" dietro alle manifestazioni di Melbourne
00:00 00:00
 

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
"Sfiducia verso la politica ed estrema destra multiculturale" dietro alle manifestazioni di Melbourne 30/09/2021 11:08 ...
Viaggi e pandemia, sarà una storia a lieto fine? 01/12/2021 13:27 ...
News Flash mercoledì 1 dicembre 2021 01/12/2021 04:54 ...
Variante Omicron, l'impatto sulle economie globali 01/12/2021 11:32 ...
Abusi nel parlamento australiano, un terzo dello staff ha subito violenze 01/12/2021 08:46 ...
Giornale radio mercoledì 1 dicembre 2021 01/12/2021 09:47 ...
La storia degli amari: dagli alchimisti arabi ai monaci benedettini 30/11/2021 10:48 ...
News Flash martedì 30 novembre 2021 30/11/2021 04:18 ...
Uno studio cinese prevede il collasso del sistema sanitario con le misure occidentali 30/11/2021 12:49 ...
"Sconfortati", gli italiani d’Australia commentano il rinvio della riapertura dei confini con l'estero 30/11/2021 21:51 ...
View More