Coming Up Thu 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Trump all'ONU: "La Cina sia ritenuta responsabile per il coronavirus"

Donald Trump, president of the United States, speaks in a pre-recorded message Source: AAP Image/Eskinder Debebe/UN via AP

Dopo le critiche del presidente americano Donald Trump all'assemblea delle Nazioni Unite è arrivata la replica di Pechino: "Non vogliamo guerre fredde né calde con nessun Paese".

Un calendario fitto quello dell’assemblea generale 2020 delle Nazioni Unite nel settantacinquesimo anniversario dell’organizzazione, segnato da molti incontri per cercare un fronte comune alla lotta contro il COVID-19.

In un discorso lampo il presidente americano Donald Trump ha dichiarato di essere "Orgoglioso di aver messo gli USA al primo posto". Ma ha anche aggiunto: "La Cina sia ritenuta responsabile per il coronavirus".

A queste parole hanno fatto seguito quelle del leader Xi Jinping che in un video pre-registrato ha risposto: “La pandemia va affrontata insieme, uniti, e seguendo la scienza. Ogni tentativo di politicizzare o stigmatizzare la pandemia deve essere respinto".

“Il clima tra gli Stati Uniti di Trump e la Cina è deteriorato da tempo, ancora prima dello scoppio della pandemia a causa di tensioni commerciali acute con l’imposizione di dazi seguite da fasi di relativa distensione. La pandemia ha semplicemente amplificato lo scontro”, secondo l’esperto di politica statunitense Giampiero Gramaglia.

Intanto nel paese, gli Stati Uniti hanno superato la triste soglia di 200 mila decessi arrivando a sfiorare i 7 milioni di contagi.  

Ascolta il punto di Giampiero Gramaglia:

Trump all'ONU: "La Cina sia ritenuta responsabile per il coronavirus"
00:00 00:00

I residenti dell'area metropolitana di Melbourne sono soggetti alle restrizioni della fase 4 e devono rispettare un coprifuoco tra le ore 9pm e le ore 5:00. Durante il coprifuoco, chi si trova a Melbourne può solo uscire di casa per motivi di lavoro, motivi essenziali di salute, per prestare cure o per ragioni di sicurezza.

Tra le 5am e le 9pm, chi vive a Melbourne può uscire di casa per fare esercizio, per acquistare beni di prima necessità, per andare a lavorare, per ricevere assistenza medica, o prendersi cura di un parente malato o anziano.

Tutti gli abitanti del Victoria devono indossare una mascherina quando escono di casa, ovunque vivano.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus. 

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Trump all'ONU: "La Cina sia ritenuta responsabile per il coronavirus" 24/09/2020 13:06 ...
"La mia speranza è che un giorno mia mamma possa tornare da me" 25/11/2020 14:03 ...
La finanziaria del Victoria, "investimenti in infrastrutture, costruzioni e progetti di grande respiro" 25/11/2020 10:05 ...
Le nuove frontiere dell'agricoltura nello spazio 25/11/2020 20:08 ...
News Flash mercoledì 25 novembre 25/11/2020 05:28 ...
Usa: Biden presenta la sua squadra 25/11/2020 10:42 ...
Quadro da 120 mila dollari rubato in NSW, ma "non è un gran furto” 25/11/2020 02:45 ...
Giornale radio mercoledì 25 novembre 2020 25/11/2020 10:48 ...
Riaperto il confine tra NSW e VIC: cosa cambia per i residenti? 25/11/2020 16:37 ...
La pasta alla Norma, un'opera d'arte siciliana 24/11/2020 07:31 ...
View More