Coming Up Fri 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio
SBS IN ITALIANO

Un anno molto difficile, in vista del VCE

Francesca has been missing her soccer practice Source: BTWL

Francesca Brand ha diciotto anni ed è school captain nella sua high school di Melbourne. Come tanti altri studenti e studentesse dell'ultimo anno, si sta preparando per l'esame di maturità, e non vede l'ora di tornare a scuola almeno per l'ultimo term.

"Speriamo che l'ATAR a fine anno rifletta il nostro lavoro", ci dice Francesca, raccontando un anno contrassegnato dai lockdown e dall'incertezza, che ha reso la preparazione dell'esame finale più complessa del previsto.

Nelle scuole australiane, e in questo caso nello stato del Victoria, l'anno 12 ha una cruciale importanza.

In base al risultato finale del Victorian Certificate of Education (VCE) studenti e studentesse ottengono un Australian Tertiary Admission Rank (ATAR), e, a seconda del loro posizionamento, potranno o non potranno accedere a determinati corsi universitari.

Francesca Brand ha cercato di mantenere ottimismo e positività, ma ammette che ci sono stati momenti di scoramento nel corso dell'anno.

Non poter giocare a calcio e vedere amiche e amici ha pesato molto, ma in quanto school captain della sua scuola Francesca ha svolto un ruolo attivo nel cercare di sostenere compagni e compagne anche dal punto di vista della salute mentale.

Un aspetto decisamente positivo è stato poter trascorrere molto più tempo con la sua famiglia: i suoi genitori e suo fratello l'hanno sostenuta in vari modi, e anche il loro cane l'ha aiutata ad affrontare questo anno decisamente particolare.

Intanto dal 12 ottobre studenti e studentesse degli ultimi anni di scuola superiore ma anche scolari e scolare della primaria torneranno a scuola.

Francesca non ha dubbi: non vede l'ora di riabbracciare tutti e spera di potersi godere un ultimo scorcio di scuola in presenza prima degli esami.

Ascolta l'intervista:

Un anno molto difficile, in vista del VCE
00:00 00:00

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus. 

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Un anno molto difficile, in vista del VCE 30/09/2020 10:25 ...
Come vedreste uno stabilimento balneare a Bondi Beach? 29/10/2020 21:41 ...
Elezioni USA: scontri a Philadelphia, alla Corte Suprema arriva Amy Barrett 29/10/2020 10:52 ...
News Flash giovedì 29 ottobre 29/10/2020 03:41 ...
Ep.134: Gli australiani vivono più a lungo, ma con una peggiore qualità della vita 29/10/2020 07:16 ...
Come ridurre gli sprechi in cucina? 29/10/2020 11:00 ...
La miglior illustratrice del 2020 ai Premi Andersen è italoaustraliana 29/10/2020 18:35 ...
Giornale radio giovedì 29 ottobre 29/10/2020 08:17 ...
"Dove si nasconde la felicità", il libro che insegna come trovare magia nella quotidianità 29/10/2020 12:48 ...
L'economia di Melbourne riparte dopo l'allentamento del lockdown 28/10/2020 08:35 ...
View More