Coming Up Fri 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio
SBS IN ITALIANO

Un team tutto italiano firma la scoperta più recente su Marte

This Aug. 26, 2003 image made available by NASA shows Mars as it lines up with the Sun and the Earth. Source: AAP Image/J. Bell/NASA via AP

A due anni dalla scoperta di un lago sotto la calotta polare meridionale del pianeta Marte, un team di ricercatori italiani ha trovato prova ulteriore dell'esistenza di laghi di acqua salata intrappolati sotto il ghiaccio del Polo Sud marziano. Graziella Caprarelli ha contribuito a questa scoperta scientifica.

Si tratta della conferma di quanto scoperto nel 2018, quando il radar sottosuperficiale MARSIS, uno degli strumenti a bordo della sonda dell'ESA Mars Express, aveva rilevato un'area di forte riflettività a circa 1,5 km sotto i depositi stratificati di ghiaccio e polvere della calotta polare meridionale di Marte.

Quest'area riflettente era stata spiegata con la presenza di un lago. Ora a distanza di 24 mesi, non si parla più di un solo lago, ma di quattro. 

Graziella Caprarelli, adjunct research fellow presso il Centro di Astrofisica della University of Southern Queensland, fa parte del team che ha appena reso nota questa importante scoperta. Al microfono di SBS Italian ha spiegato cosa è stato trovato e in che modo.

"Abbiamo trovato un modo di raffinare meglio i segnali del radar, per cui riusciamo a vedere meglio al di sopra del rumore, praticamente, e poi uno dei nostri colleghi ha anche sviluppato un sistema molto innovativo dal punto di vista statistico (...) non solo abbiamo confermando la presenza del lago che avevamo già visto nel 2018, ma abbiamo visto che attorno a questo lago ci sono altri laghetti satellitari", spiega.

Il fatto che ci sia un sistema idrico più complesso innesca ora altre domande, su cui i ricercatori lavoreranno per trovare ulteriori risposte.

Ascolta l'intervista:

Un team tutto italiano firma la scoperta più recente su Marte
00:00 00:00

Graziella Caprarelli
Graziella has been living and working in Australia since the 1990s.
courtesy of Graziella Caprarelli

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus. 

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Un team tutto italiano firma la scoperta più recente su Marte 01/10/2020 11:28 ...
Come vedreste uno stabilimento balneare a Bondi Beach? 29/10/2020 21:41 ...
Elezioni USA: scontri a Philadelphia, alla Corte Suprema arriva Amy Barrett 29/10/2020 10:52 ...
News Flash giovedì 29 ottobre 29/10/2020 03:41 ...
Ep.134: Gli australiani vivono più a lungo, ma con una peggiore qualità della vita 29/10/2020 07:16 ...
Come ridurre gli sprechi in cucina? 29/10/2020 11:00 ...
La miglior illustratrice del 2020 ai Premi Andersen è italoaustraliana 29/10/2020 18:35 ...
Giornale radio giovedì 29 ottobre 29/10/2020 08:17 ...
"Dove si nasconde la felicità", il libro che insegna come trovare magia nella quotidianità 29/10/2020 12:48 ...
L'economia di Melbourne riparte dopo l'allentamento del lockdown 28/10/2020 08:35 ...
View More