Coming Up Thu 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio
SBS IN ITALIANO

Victoria, il numero di nuovi casi di COVID-19 scende a 15

Victoria's Premier Daniel Andrews arrives for a press conference in Melbourne. Source: AAP Image/James Ross

Continua a scendere il numero dei nuovi casi di coronavirus registrati nello stato, mentre aumenta l'attesa per l'annuncio di Daniel Andrews previsto per domenica 28 settembre.

Il numero dei casi di coronavirus presenti nello stato del Victoria continua a diminuire. 

Sono 41 i casi di COVID-19 che nelle ultime due settimane sono emersi da una fonte sconosciuta nell'area metropolitana di Melbourne, mentre il Victoria regionale non ha registrato nessun "caso misterioso" negli ultimi 14 giorni.

E anche la media dei casi giornalieri per quanto riguarda l’area metropolitana di Melbourne continua la sua discesa, arrivando oggi a 29.4 rispetto ai 32.8 di ieri.

Un numero cruciale per il governo statale che serve per poter definire il prossimo passo nella sua tabella di marcia per continuare l'uscita dalle misure di lockdown. L’annuncio è previsto per domenica 28 settembre.

Il premier Daniel Andrews è ancora cauto e quindi non rilascia anticipazioni, ma ha sottolineato che lo stato è sulla buona strada per un rilassamento delle misure.

Andrews ha anche messo in evidenza il numero in crescita di test realizzati a Melbourne domenica scorsa, e ha invitato ancora tutti coloro che hanno dei sintomi, anche lievi, a sottoporsi al tampone.

I tre decessi rilevati nella giornata di martedì sono stati tutti collegati alle case di riposo, e nel frattempo il governo del Victoria ha annunciato che 30 milioni di dollari verranno destinati proprio ad un miglioramento dei servizi di assistenza agli anziani del settore pubblico.

South Australia

Una svolta interessante invece per quanto riguarda le restrizioni del COVID-19 nel Paese è la notizia che il South Australia si sta preparando preparando  ad eliminare le restrizioni al confine con il NSW e quindi i viaggiatori non avranno bisogno di stare in quarantena per 14 giorni al loro arrivo.

Il premier del SA Steven Marshall ha spiegato che la misura avrà effetto da giovedì e che è fiducioso nei risultati, sottolineando anche che, finalmente, alcune famiglie potranno riunirsi grazie a questa decisione.

Allo stesso tempo il commissario di polizia Grant Stevens ha detto che i controlli alle frontiere da parte delle forze dell'ordine continueranno come sempre.

Queensland

Ci sono novità anche in Queensland, che a partire dal primo ottobre allargherà la sua bolla di confine. È previsto infatti che nella bolla vengano incluse aree situate a nord del NSW come Byron Shire, Ballina, Lismore, Glen Innes e Richmond Valley.

Nel Queensland al momento ci sono 16 casi attivi di COVID-19.

New South Wales

Il New South Wales per la prima volta in più di 70 giorni non ha segnalato casi acquisiti localmente. Nello stato sono invece stati registrati due nuovi casi ma si tratta di viaggiatori che al momento di trovano in quarantena in un hotel.

La premier Gladys Berejiklian ha sottolineato l’andamento positivo nello stato dicendo che vorrebbe vedere il confine del Queensland completamente aperto.

Western Australia

Tre nuovi casi di coronavirus sono stati identificati invece in WA, e il premier Mark McGowan ha ribadito la necessità di mantenere una linea più dura sulla questione dei confini. “

"Non voglio che succeda qui quello che è successo a Melbourne”, ha dichiarato. 

I residenti dell'area metropolitana di Melbourne sono soggetti alle restrizioni della fase 4 e devono rispettare un coprifuoco tra le ore 9pm e le ore 5am. Durante il coprifuoco, chi si trova a Melbourne può solo uscire di casa per motivi di lavoro, motivi essenziali di salute, per prestare cure o per ragioni di sicurezza.

Tra le 5am e le 9pm, chi vive a Melbourne può uscire di casa per fare esercizio, per acquistare beni di prima necessità, per andare a lavorare, per ricevere assistenza medica, o prendersi cura di un parente malato o anziano.

Tutti gli abitanti del Victoria devono indossare una mascherina quando escono di casa, ovunque vivano.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus. 

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Victoria, il numero di nuovi casi di COVID-19 scende a 15 23/09/2020 07:34 ...
L'economia di Melbourne riparte dopo l'allentamento del lockdown 28/10/2020 08:35 ...
Banksy e l'arte in Australia ai tempi del COVID-19 28/10/2020 03:00 ...
Truffe telefoniche in aumento, le storie degli italiani d'Australia 28/10/2020 13:41 ...
C'è acqua anche sulla Luna? 28/10/2020 10:05 ...
News Flash 28 ottobre 28/10/2020 04:09 ...
Festa del Cinema di Roma, un bilancio 28/10/2020 09:04 ...
'Melbourne is back": prime ore di libertà nella capitale del Victoria 28/10/2020 08:11 ...
Giornale radio mercoledì 28 ottobre 28/10/2020 13:40 ...
News Flash 27 ottobre 27/10/2020 04:10 ...
View More