Coming Up Thu 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Australia, la mancanza di immigrati durante il coronavirus sta danneggiando il settore immobiliare

A fall in the number of migrants moving to Australia during coronavirus is hurting the housing sector. Source: AAP

La diminuzione dei migranti dovuta alla pandemia di COVID-19 ha causato un forte calo alla domanda di abitazioni. Il settore esorta il governo a creare un piano d’immigrazione ed estendere gli incentivi HomeBuilder.

Scott Morrison è stato invitato a estendere il programma HomeBuilder dopo che una nuova ricerca ha rivelato che la pandemia di coronavirus potrebbe diminuire bruscamente la domanda di alloggi per i prossimi tre anni.

Il Property Council vuole inoltre che il governo introduca un nuovo piano d'immigrazione.

La crescita della popolazione potrebbe subire un calo di 214.000 abitanti tra il 2019 e il 2021, un declino sorpassato solo dalla Prima Guerra Mondiale e al baby boom del 1971.

Questo è il risultato della chiusura dei confini internazionali che ha di fatto bloccato la migrazione d’oltreoceano, che corrisponde a circa il 60% della crescita demografica.

Di conseguenza, la richiesta di abitazioni potrebbe essere ridotta dai 129.000 ai 232.000 alloggi.

La National Housing Finance and Investment Corporation ha inoltre sottolineato il potenziale impatto di studenti internazionali provenienti da Paesi come l’India e il Brasile che non potranno più viaggiare.

“Questa ricerca evidenzia la forte relazione tra la crescita demografica, in aumento grazie alla netta migrazione d’oltreoceano, e la domanda abitativa alla base, con prospettive di crescita della popolazione molto incerte a causa del COVID-19”, ha detto l’amministratore delegato della società Nathan Dal Bon.

Le conseguenze della crisi finanziaria globale suggeriscono che fattori economici come i tassi di disoccupazione e i tassi di cambio sono molti importanti per la scelta degli studenti internazionali di venire in Australia.

“Ci sono voluti quasi quattro anni dopo la crisi finanziaria globale perché il numero degli studenti tornasse ai livelli pre-crisi”, si legge sul documento.

Le ultime due recessioni hanno inoltre dimostrato che la crescente disoccupazione tende a portare ad un declino dell’aumento naturale della popolazione.

L’amministratore delegato del Property Council Ken Morrison ha affermato che il rapporto dipinge uno scenario che deve essere assolutamente evitato.

“Se non lo impediremo, significherà che decine di migliaia di australiani perderanno il loro lavoro” ha dichiarato Morrison.

“Un piano strategico per riavviare il nostro programma migratorio dovrebbe essere la priorità assoluta del Consiglio dei Ministri”.

Morrison vuole inoltre che il governo estenda il suo pacchetto di stimoli HomeBuilder per nuovi siti di costruzione residenziale per ulteriori sei mesi,  fino a luglio 2021.

I residenti dell'area metropolitana di Melbourne sono soggetti alle restrizioni della fase 4 e devono rispettare un coprifuoco tra le ore 9pm e le ore 5:00. Durante il coprifuoco, chi si trova a Melbourne può solo uscire di casa per motivi di lavoro, motivi essenziali di salute, per prestare cure o per ragioni di sicurezza.

Tra le 5am e le 9pm, chi vive a Melbourne può uscire di casa per fare esercizio, per acquistare beni di prima necessità, per andare a lavorare, per ricevere assistenza medica, o prendersi cura di un parente malato o anziano.

Tutti gli abitanti del Victoria devono indossare una mascherina quando escono di casa, ovunque vivano.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus. 

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Source AAP - SBS
This story is also available in other languages.