Coming Up Fri 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Edmondson Park, il quartiere di Sydney con uno dei più alti tassi di vaccinazione del NSW

Source: SBS News

Edmondson Park è un quartiere di Liverpool, uno dei municipi "of concern" nella Greater Sydney. Oltre al 90% dei suoi residenti ha ricevuto la prima dose del vaccino contro il COVID-19 mentre tra l'80 e l'89% è completamente vaccinato.

Martedì le autorità del New South Wales hanno annunciato di aver raggiunto l'obiettivo di somministrare sei milioni di dosi nello stato a seguito di un aumento dei casi, in particolare in 12 municipi "of concern" (ovvero con un alto numero di casi) nella parte occidentale e sud-occidentale di Sydney. 

Secondo i dati di NSW Health, oltre il 90% degli oltre 3.100 residenti idonei di Edmondson Park ha ricevuto la prima dose del vaccino  contro il COVID-19 e tra l'80 e l'89% ha ricevuto entrambe le dosi. 

Edmondson Park ha una percentuale di persone vaccinate più alta di qualunque quartiere circostante ed è tra i quartieri con uno dei più alti tassi di vaccinazione in tutto il NSW.  

Map
Edmondson Park (shown in purple) has a higher percentage of people vaccinated than any suburb around it.
NSW Health

Anche nei quartieri adiacenti di Ponds e Schofields — che rientrano nel municipio di Blacktown, anch'esso un municipio "of concern" oltre il 90% dei residenti ha ricevuto la prima dose — così come in altri quartieri nel nord dello stato, oltre a Bong Bong, Bowral e Burradoo nella parte meridionale del NSW, e Cullinga e Wallendbeen sulla costa.

Perché Edmondson Park?

Wendy Waller, il sindaco di Liverpool — il municipio di cui fa parte Edmondson Park — ha dichiarato in un'intervista con SBS News che l'alto tasso di vaccinazione nel quartiere denota un successo nella campagna vaccinale.

Secondo Waller, la composizione demografica ha giocato un ruolo importante. 

“La maggior parte delle persone sono immigranti provenuti dall'estero".

"Penso che abbiano parenti all'estero che hanno dovuto affrontare la pandemia e hanno visto che cosa può succedere", ha affermato. 

"Hanno deciso prima di chiunque altro di andare a farsi vaccinare", ha aggiunto Waller. 

map
Several other suburbs in NSW (shown in purple) have also reached 90 per cent first vaccination rates.
NSW Health

Nelle ultime settimane, dosi extra dei vaccini sono state consegnate nei municipi "of concern" di Sydney. 

Secondo Waller anche questo è stato importante. 

"È davvero importante che le vaccinazioni avvengano senza ostacoli", ha affermato.

"Penso che Edmondson Park sia un buon esempio. Hanno una grande farmacia nel loro centro commerciale e fanno le vaccinazioni abbastanza regolarmente".

Popolazione multiculturale

Secondo il censimento del 2016, quasi il 15% dei residenti di Edmondson Park ha origini indiane. Più del sei per cento sono italiani e quasi il cinque per cento sono cinesi. 

l dottor Yadu Singh è il presidente della Federation of Indian Associations of NSW ed è un cardiologo.

Anche secondo lui gli alti tassi di vaccinazione sono stati influenzati dagli eventi all'estero.

"C'è una grande comunità indiana in queste aree e sono consapevoli di che cosa può andare storto", ha affermato.

"Solo pochi mesi fa abbiamo assistito a un'importante ondata di casi di COVID in India, dove sono morte molte persone".

"Sono molto orgoglioso di come la mia comunità ha reagito". 

Navroz Sing è uno studente internazionale che vive Edmondson Park.

Ha affermato di aver seguito la situazione in India con "ansia", ma il desiderio di rivedere la sua famiglia è stata la ragione principale dietro alla decisione di vaccinarsi.

"Sono in Australia da cinque anni e speravo di tornare in India quest'anno", ha affermato.

"Se [vaccinarsi] è il modo per tornare a visitare e vedere la mia famiglia, perché no?"

Secondo Singh, un altro forte incentivo a farsi vaccinare è stato quello di aiutare a sostenere la comunità locale.

"Molte persone [a Edmondson Park] hanno piccole imprese e hanno dovuto tutte chiudere", ha affermato.

“​​Quindi per loro farsi vaccinare è come un modo per tornare a lavorare”.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti. 

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080.

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus

Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su FacebookTwitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.. 

This story is also available in other languages.
Show languages