Coming Up Mon 8:00 AM  AEST
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Instagram oscura i 'like'

Instagram has begun hiding likes and video views as part of a trial aimed at removing "the pressure". Source: Yui Mok/PA Wire

Australia e Italia sono tra i Paesi in cui Instagram ha introdotto una novità: ha rimosso il numero di 'mi piace' dai post del social network, dato che ora può essere visto solo da chi ha postato l'immagine.

Un aspetto dell'impatto che i nuovi linguaggi mediatici e le tendenze digitali hanno sul nostro quotidiano è l'importanza che hanno assunto le piattaforme sociali, come Facebook, Instagram, Twitter o Linkedin. A volte la nostra immagine digitale e i consensi che ricevono le foto o i commenti che postiamo sui nostri profili possono diventare un'ossessione.

Proprio per questa ragione, per ridurre la pressione psicologica su chi utilizza la piattaforma, il social network Instagram ha deciso di nascondere il numero di like dalle foto per spingere gli utenti a concentrarsi sul contenuto dei post invece che sul numero dei “mi piace”.

Il social network ha avviato la sperimentazione in alcuni Paesi, tra cui l'Italia e l'Australia, di un sistema per cui solo l'utente che posta una foto - in pratica l'intestatario di un profilo - potrà vedere chi ha messo like, mentre a tutti gli altri utenti i consensi resteranno nascosti. Un meccanismo simile a quello delle stories, per cui solo l'utente che pubblica può sapere chi ha visto o meno il suo post che resta visibile per 24 ore.

Gli esperti di "dipendenza da internet" hanno espresso pareri contrastanti sulla decisione.

Joshua Rosenthal è il responsabile clinico di Cabin, un centro per il trattamento delle dipendenze a Sydney.

Secondo lui la dipendenza da social media è la principale sfida di oggi.

With any addiction we' re looking at the neuro-transmitter dopamine, and getting a hit - and I suppose with the notifications on Facebook and Instagram it reinforces the validation that people are looking for.

Ma Instagram ha deciso di cambiare le proprie regole.

In diversi Paesi tra cui l'Australia e l'Italia, il numero di 'mi piace' su un post e video di Instagram è stato nascosto.

Sotto ogni immagine comparirà la lista dei profili che hanno interagito con l'immagine ma non il numero delle interazioni.

Project Rockit è un'organizzazione di Melbourne che si occupa di combattere il bullismo tra gli adolescenti.

Dani Weber, che si occupa per l'associazione di creare programmi educativi nelle scuole, ritiene che questa iniziativa sia un passo nella direzione giusta.

"It's a great route to combating bullying and combating pressure, and social pressures. This in conjunction with other bullying (prevention) tools as well really shows Instagram is really willing to take a chance and try something different to help create a positive online world."

Ma alcuni influencer - le persone i cui profili fanno tendenza sui social- sono preoccupati per l'impatto che questi cambiamenti potrebbero avere sui loro portafogli.

Nel mondo, sono tantissime le persone che hanno trasformato la loro immagine sociale in un business e che ricevono denaro o prodotti in base a quanto riscontro hanno le loro campagne online.

Geoff Brailey è un ricercatore sociale di del McCrindle Insights. Secondo lui la decisione avrà un grande impatto sul mercato dell'influencer.

"It's changing how they monetise and view their analytics on their Instagram feeds, so it's really going to have a huge impact at that broader 'power influencer ' level, whereas it will hopefully help on that individual level, with that personal well-being meaning that Instagram is driving as the key message behind this change."

Per le aziende che utilizzano Instagram, che fa parte del gruppo Facebook dal 2012, non cambia nulla.

Instagram ha messo in atto in altri sei paesi questo trial, tra cui Australia, Italia ma anche Nuova Zelanda e Canada.

I responsabili di Instagram hanno dichiarato di aver scelto l'Australia per testare questa misura perché nel paese ci sono diversi milioni di utenti.

Secondo Brailey solo il tempo dirà se le modifiche messe in atto avranno l'effetto sperato.

"It will be fascinating to see as A.I .rolls through and how we're using our social media whether trends like getting those notifications and that addictive buzz that we get out of it is actually worth removing."

La sperimentazione della nuova modalità introdotta da Instagram proseguirà per il momento in Australia.

This story is available in 1 other languages.
Show translations