Advertisement
  • Australian 457 Business Visa (Getty Images)
Ne parliamo con l'agente di immigrazione Emanuela Canini.
Italian
By
Virginia Padovese, Francesca Rizzoli

6 Oct 2017 - 1:22 PM  UPDATED 6 Oct 2017 - 1:24 PM

Chi ha richiesto od ottenuto un visto 457 prima del 20 aprile potrà ancora ottenere la residenza permanente anche se i due anni di lavoro con lo sponsor si concluderanno dopo marzo 2018.

Questo si legge sul sito del Ministero dell'Immigrazione. "Ma bisogna tenere presente che parliamo di qualcosa che non è ancora legge e a volte quello che scrive il DIBP non è perfettamente in sintonia con quello che pensa il Governo in quel momento o che potrebbe pensare in futuro", ci ha ricordato l'agente di immigrazione Emanuela Canini.

"Non ci può essere la certezza assoluta fino a che non esiste una legge sulla questione, scritta e approvata"

Per sicurezza Emanuela Canini consiglia a chi si trova in questa situazione e ne ha i requisiti di richiedere un visto alternativo prima di marzo 2018.

Il primo di gennaio verranno anche riviste le liste statali delle occupazioni sponsorizzabili.

Nei giorni scorsi è stata aggiornata quella del New South Wales: sono state rimosse delle occupazioni, mentre ne sono state inserite delle nuove. Qui potete controllare la lista aggiornata.

Interessante per molti italiani il fatto che sia stata nuovamente inserita la professione di architetetto.

Potrebbe interessarti anche:
Cittadinanza, termine ultimo il 18 ottobre
Se il Parlamento federale non finalizzerà la proposta di legge sulla cittadinanza entro il 18 di ottobre, sarà tutto da rifare.