SBS Radio App

Download the FREE SBS Radio App for a better listening experience

Advertisement
Molte persone scelgono Australia Day per diventare cittadini australiani, con cerimonie celebrate in tutto il Paese, ma quali sono i passi da compiere per raggiungere questo traguardo?
Italian
By
Amy Chien-Yu Wang, Presented by
Magica Fossati

22 Jan 2018 - 4:24 PM  UPDATED 22 Jan 2018 - 4:31 PM

Oltre cinque milioni di persone hanno ottenuto la cittadinanza australiana dal 1949.

L'ultimo passo fondamentale è la cerimonia con cui si giura lealtà al Paese, e si accettano diritti e doveri come australiano/a.

Residenza permanente

Ruby Fowdar, un'agente di immigrazione dell'Australian Immigration Agency di Brisbane, spiega che il primo passo fondamentale è verificare se si hanno i requisiti giusti per fare domanda di cittadinanza.

“Il prerequisito fondamentale per chi immigra è essere residente permanente” spiega Fowdar.

“Chi si trova in Australia con visti come quello studentesco o altri visti lavorativi, non viene considerato residente permanente. Una volta ottenuta la residenza permanente bisogna aver vissuto in Australia per 4 anni ed essere stato residente permanente per almeno un anno per aver diritto a richiedere la cittadinanza”.

Fai domanda per la Permanent Residency (residenza permanente) e ottieni maggiori informazioni a questo link. 

Tempi per la domanda

Il Department of Home Affairs raccomanda di fare domanda online per avere una tempistica più rapida.

Secondo Damien Kilner del Department’s Family and Citizenship Programme, per la maggior parte dei richiedenti il tempo di attesa per l'esame della domanda di cittadinanza è in media di 14 mesi.

Test di cittadinanza

I richiedenti devono anche superare l'Australian citizenship test per dimostrare la loro conoscenza dell'Australia e la comprensione dei diritti e delle responsabilità dei cittadini.

“L'obiettivo è capire: hai una conoscenza di base dell'inglese?” dichiara Damien Kilner. 

“Essere in grado di sedersi davanti ad un computer e sostenere il test, che è un processo relativamente semplice, richiede circa mezz'ora”.

Il test sulla cittadinanza è un test a risposte multilple con 20 domande basate sul libretto ‘Australian Citizenship – Our Common Bond’, un'analisi generale dell'Australia, dei suoi principi democratici, dei diritti, del governo e e delle leggi disponibile online.

“Viene richiesto di leggere questi materiali di riferimento e sostenere il test una volta che ci si sente in grado di rispondere”.

La maggior parte delle persone supera il test con una percentuale del 75 per cento delle risposte giuste. Nell'anno tra il 2014 e il 2015, il 98.6 per cento di coloro che hanno sostenuto il test sono stati promossi.

Trova altre informazioni sul Citizenship test qui.

Proposte di cambiamento delle leggi sulla Cittadinanza

La procedura potrebbe diventare più complessa per chi richiede la cittadinanza: il Department of Home Affairs propone di sospendere temporaneamente chi fa richiesta dopo aver sostenuto il citizenship test ripetutamente senza superarlo.  

“Il Governo ha indicato che potrebbero esserci alcuni cambiamenti” spiega Kilner, “e tra questi la possibilità di dover attendere due anni prima di ricandidarsi se non si è superato il test per tre volte”.

“Ma il cambiamento diventerà effettivo solo previa approvazione in Parlamento".

Il Governo propone che chi fa richiesta sostenga un test di inglese per provare di aver raggiunto un livello “competent” di conoscenza della lingua, nelle aree della lettura, scrittura, dell'ascolto e della lingua parlata, con un'equivalenza al livello IELTS di 5.0.

Le persone di età superiore ai 60 anni, i minori di 16, coloro che hanno difficoltà di udito, parola o vista, e le persone con un'incapacità fisica o mentale non devono sostenere il test.

Un altro cambiamento che potrebbe diventare effettivo da luglio, se approvato dal Parlamento, è l'estensione del periodo di residenza permanente richiesto da uno a quattro anni.

“Il Governo ha attuato una revisione della legislazione sulla cittadinanza che ha formato la base della bozza di disegno di legge sottoposta al Parlamento l'anno scorso” spiega Kilner.

“Quindi al momento la proposta è al vaglio, e dovrà essere approvata dal Parlamento per diventare effettiva”.

Find out more:
Will Australian citizenship requirements change in 2018?
Though a date has not been set for bringing the bill back to the Parliament, the Home Affairs website has shared the new requirements for citizenship which will come into effect from July 1st 2018.

La Promessa di Cittadinanza

Una volta che la domanda di cittadinanza viene approvata, i/le richiedenti devono per legge prendere parte alla ceremonia di cittadinanza per compiere la cosiddetta Australian Citizenship Pledge.

Ci sono due versioni della Pledge (promessa), una menziona Dio e l'altra no.

“Formulare una promessa fa parte di un processo di impegno come ultimo passo del diventare ufficialmente cittadino/a d'Australia” spiega Damien Kilner del Department of Home Affairs.

“Quindi nel caso della maggior parte delle persone, si deve formulare la promessa e accettare le responsabilità e i privilegi associati alla cittadinanza australiana. 

“La cerimonia segnala anche l'impegno di una persona a diventare un membro attivo della nostra società”.

Leggi il testo della Pledge qui.

La cerimonia di cittadinanza

Circa 100mila persone partecipano a cerimonie di cittadinanza in Australia ogni anno – molti scelgono Australia Day, il 26 gennaio, come data dell'evento.  

La maggior parte delle ceremonie vengono celebrate dai Comuni, e durano una o due ore.

Normalmente ci vogliono dai tre ai sei mesi perché i richiedenti vengano invitati ad una cerimonia una volta che la loro richiesta viene approvata.

Kilner spiega che “il sindaco o un rappresentante della giunta comunale leggono il preambolo, come stabilito dal Citizenship Act, che fornisce ulteriori informazioni a tutti i richiedenti sulla cerimonia di cittadinanza”.

“C'è anche un ‘welcome to nation’ o ‘welcome to country’, e viene letto il messaggio del Ministro, si suona l'inno, e quindi i partecipanti pronunciano la Pledge o promessa”.

Find out more:
What happens at a citizenship ceremony?
26 January is a big day for Australian migrants to become Australian citizens. Here's what you need to know about preparing for your citizenship ceremony.

I candidati alla cittadinanza devono portare i propri documenti d'identità per partecipare alla cerimonia, spesso si porta il passaporto o la patente di guida.

Ruby Fowdar ha studiato e lavorato nel Queensland regionale prima di ottenere la cittadinanza.  

“Sono diventata cittadina il giorno di Australia Day, ci tenevo a farlo il 26 gennaio” spiega Fowdar.

“È stato un momento di grande orgoglio, il mio nome è stato letto e mi hanno dato un certificato che diceva 'sei cittadina australiana', appartieni a questa comunità da adesso”.

Ulteriori risorse:

Per maggiori infomazioni su come acquisire la cittadinanza australiana, visita:

The Australia.gov.au Citizenship Guide

The Department of Home Affairs Citizenship Wizard

Se avete bisogno di assistenza linguistica chiamate il Translating and Interpreting Service (TIS) al 131 450.

The benefits of becoming an Australian citizen
Are you an Australian citizen? Or are you planning for Australian citizenship? Know the benefits availed to you by the government.