Coming Up Sun 8:00 AM  AEDT
Coming Up Live in 
Live
Italian radio

Aiutare i giovani migranti "che non ce la fanno" in Messico

AVSI (Fondazione AVSI e AVSI Mexico AC) in collaborazione con l'organizzazione messicana FM4 Paso Libre e con il sostegno finanziario dell'Unione europea, ha la Source: Courtesy of AVSI Messico

È in aumento il numero dei bambini e degli adolescenti che dall'America Centrale tentano di raggiungere gli Stati Uniti. Sono pochi quelli che riescono a farcela, ma tutti passano per il Messico.

Per i migranti dell'America centrale, il Messico era considerato un Paese di transito, ma negli ultimi anni i centri di accoglienza sulla rotta migratoria si trovano ad affrontare una nuova situazione: aumentano i bambini e gli adolescenti che bussano alle loro porte, e i tempi di permanenza nei loro spazi possono arrivare fino a 6-8 mesi.

La Fondazione AVSI e AVSI Mexico AC, in collaborazione con l'organizzazione messicana FM4 Paso Libre e con il sostegno finanziario dell'Unione europea, ha lanciato il progetto triennale "Inclusione dignitosa" per sostenere più di 500 bambini e adolescenti migranti, quattro rifugi, 120 attivisti per i diritti umani e 16 scuole pubbliche e private negli stati di Oaxaca e Jalisco.

L'intervento include la progettazione, la promozione e l'implementazione di un modello di assistenza alternativa. Nei primi mesi del 2019, la struttura ha accolto 562 bambini e adolescenti migranti, il 95% in più rispetto al numero totale di bambini e adolescenti del 2018.

Jolanda Pupillo ha intervistato per SBS Italian Rossana Stanchi, rappresentante paese AVSI in Messico. 

"Una componente importante dell'azione", secondo Stanchi, "è la sensibilizzazione delle scuole, della società civile e dell'opinione pubblica sulla situazione che vivono questi ragazzi, in arrivo principalmente da Honduras, El Salvador, Guatemala.

Scappano da Paesi che sono tra i più violenti al mondo, da soli. Senza l'accoglienza della comunità ospitante è impossibile immaginare un processo di integrazione dignitoso per loro".

Ascolta l'intervista:

Aiutare i giovani migranti "che non ce la fanno" in Messico
00:00 00:00

 

I residenti dell'area metropolitana di Melbourne sono soggetti alle restrizioni della fase 4 e devono rispettare un coprifuoco tra le ore 8pm e le ore 5:00. Durante il coprifuoco, chi si trova a Melbourne può solo uscire di casa per motivi di lavoro, motivi essenziali di salute, per prestare cure o per ragioni di sicurezza.

Tra le 5am e le 8pm, chi vive a Melbourne può uscire di casa per fare esercizio, per acquistare beni di prima necessità, per andare a lavorare, per ricevere assistenza medica, o prendersi cura di un parente malato o anziano.

Tutti gli abitanti del Victoria devono indossare una mascherina quando escono di casa, ovunque vivano.

Le persone in Australia devono stare ad almeno 1,5 metri di distanza dagli altri. Controllate le restrizioni del vostro stato per verificare i limiti imposti sugli assembramenti.

Se avete sintomi da raffreddore o influenza, state a casa e richiedete di sottoporvi ad un test chiamando telefonicamente il vostro medico, oppure contattate la hotline nazionale per le informazioni sul Coronavirus al numero 1800 020 080. 

Notizie e informazioni sono disponibili in 63 lingue all'indirizzo www.sbs.com.au/coronavirus. 

Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. Seguici su FacebookTwitter e Instagram.

Coming up next

# TITLE RELEASED TIME MORE
Aiutare i giovani migranti "che non ce la fanno" in Messico 04/09/2020 08:05 ...
Le pellicole da non perdere all’Italian Film Festival 23/10/2021 17:41 ...
Giornale radio sabato 23 ottobre 2021 23/10/2021 13:06 ...
Ritorno Down Under per fuggire dalla paura del coronavirus in Italia 23/10/2021 11:01 ...
NSW, il governo offre corsi di formazione gratuiti 23/10/2021 10:27 ...
"Afghana", la maternità raccontata per immagini 23/10/2021 07:03 ...
Covid-19 e clima, la crisi della Russia di Putin 22/10/2021 06:38 ...
La giornalista Fran Kelly lascia la conduzione di RN Breakfast 22/10/2021 11:17 ...
I genitori di cittadini australiani e residenti permanenti adulti saranno considerati "immediate family" dal 1° novembre 22/10/2021 13:39 ...
Giornale radio venerdì 22 ottobre 2021 22/10/2021 11:38 ...
View More