SBS in Italiano

"La rappresentanza degli italiani all'estero va riformata, non abolita"

SBS in Italiano

Franco Papandrea with his family on his graduation day.

Franco Papandrea con la famiglia il giorno della sua laurea. Source: Franco Papandrea


Published 12 June 2022 at 11:18am
By Luisa Perugini
Presented by Massimiliano Gugole
Source: SBS

Dopo aver collaborato a diversi organismi legati alla comunità italoaustraliana per gran parte della sua vita, oggi Franco Papandrea è rappresentante del Consiglio Generale degli Italiani all'Estero, sostenendone la riforma.


Published 12 June 2022 at 11:18am
By Luisa Perugini
Presented by Massimiliano Gugole
Source: SBS


Franco Papandrea è "sempre stato coinvolto nelle attività comunitarie", racconta ai microfoni di SBS Italian, ricordando di un evento che lo portò ad agire per la prima volta in modo pubblico.

Quando era giovane una sala del centro civico di Ryde era stata negata ad un cittadino italiano che la voleva utilizzare per il ricevimento del suo matrimonio. "Gli venne detto che non era affittabile ad un italiano", racconta Papandrea, che scrisse una lettera al giornale locale, denunciando quanto avvenuto.

Advertisement


Per molti anni Franco Papandrea ha ricoperto cariche in diversi organismi legati alla comunità italoaustraliana e ora è rappresentante del CGIE, il Consiglio Generale degli Italiani all'Estero.

Franco Papandrea and Daniela Costa at a CGIE meeting.
Franco Papandrea, qui con Daniela Costa, ad una riunione del CGIE. Source: Franco Papandrea


Con molti che vorrebbero la riforma, o l'abolizione, degli organismi che rappresentano gli italiani residenti all'estero, Papandrea avverte che la loro eliminazione lascerebbe un vuoto nel portare avanti gli interessi dei connazionali nel mondo nei confronti del parlamento e governo italiano.

È giusta la riforma. Si deve ripensare, dopo trent'anni di Com.It.Es e CGIE: strutture create per le esigenze di allora, che non sono le esigenze di oggi.
Ascolta la seconda parte del racconto di Franco Papandrea

LISTEN TO
"La rappresentanza degli italiani all'estero va riformata, non abolita" image

Dopo aver collaborato a diversi organismi legati alla comunità italoaustraliana per gran parte della sua vita, oggi Franco Papandrea è rappresentante del Consiglio Generale degli Italiani all'Estero, sostenendone la riforma.

SBS Italian

12/06/202215:12


Ascolta SBS Italian tutti i giorni, dalle 8am alle 10am.

Seguici su Facebook, Twitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.


Share