SBS in Italiano

Prezzi alle stelle, il governo Albanese corre ai ripari

SBS in Italiano

Una stazione di servizio di Canberra

Una stazione di servizio di Canberra Source: AAP


Published 10 June 2022 at 8:47am
By Dario Castaldo
Source: SBS

L'esecutivo australiano convoca sindacati e imprese per valutare l'ipotesi di contrastare il caro-vita aumentando i salari.


Published 10 June 2022 at 8:47am
By Dario Castaldo
Source: SBS


L'inflazione e il caro-vita per i consumatori finali hanno fatto scattare l'allarme per il governo Albanese: il Primo Ministro ha pertanto convocato il suo gabinetto per studiare le possibili contromisure.

Il Ministro del Tesoro Jim Chalmers ha lanciato la proposta di un tavolo di concertazione coi rappresentanti delle imprese e dei sindacati per discutere un possibile aumento dei salari.
Australian Prime Minister Anthony Albanese and Australian Treasurer Jim Chalmers
นายแอนโทนี อัลบานีซี (Anthony Albanese) นายกรัฐมนตรีออสเตรเลียและนายจิม ชาลเมอร์ส (Jim Chalmers) รัฐมนตรีกระทรวงการคลัง Source: AAP Image


Il problema di fondo resta l'aumento del prezzo dell'energia, una questione che ha portato il Primo Ministro a promettere di intervenire sul mercato del gas entro le prossime settimane.

Advertisement
  

È tornato alla ribalta anche il tema della Difesa, dopo che il Ministro Richard Marles ha accusato il suo predecessore Peter Dutton di aver commissionato l'acquisto di due sottomarini.

Una commessa figlia dell'iniziativa dell'ex responsabile del dicastero e firmata al di fuori del quadro dell'Aukus, l'alleanza strategico-militare con Londra e Washington che aveva a sua volta messo a repentaglio i rapporti diplomatici con la Francia.

Riascolta qui l'intervento di Paul Scutti:

LISTEN TO
Prezzi alle stelle, il governo Albanese corre ai ripari image

L'esecutivo australiano convoca sindacati e imprese per valutare l'ipotesi di contrastare il caro-vita aumentando i salari.

SBS Italian

09/06/202209:34


Ascolta SBS Italian ogni giorno, dalle 8am alle 10am.

Seguici su Facebook, Twitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.


Share