SBS in Italiano

I cambiamenti climatici e l'effetto farfalla

SBS in Italiano

L'antropologo Marco Aime

L'antropologo Marco Aime Source: courtesy of


Published 17 June 2022 at 11:14am
By Jolanda Pupillo
Presented by Dario Castaldo
Source: SBS

Dalle crisi alimentari alle migrazioni forzate, dal terrorismo ai conflitti, sono molte le conseguenze indirette del riscaldamento terrestre. Ne parliamo con l'antropologo Marco Aime.


Published 17 June 2022 at 11:14am
By Jolanda Pupillo
Presented by Dario Castaldo
Source: SBS


L'aumento della temperatura terrestre, l'innalzamento del livello dei mari e la desertificazione sono solo alcuni aspetti della crisi in atto nel nostro pianeta.

Gli effetti collaterali includono anche l'impennata delle migrazioni forzate e persino alcuni conflitti.

"La maggior parte delle cause di questi fenomeni sono riconducibili ai cambiamenti climatici", spiega Marco Aime, docente di antropologia culturale all'Università di Genova. 

Advertisement
Potrebbe interessarti anche


L'Africa è il continente che meno contribuisce ad alimentare il problema ma anche quello che più ne subisce gli effetti. Il livello del lago Ciad, per esempio, negli ultimi decenni è sceso di quattro metri, mentre la sua superficie si è ridotta del 70%.

"L'aumento della temperatura del pianeta è responsabile di crisi agricole e alimentari che si traducono direttamente nella perdita di posti di lavoro e che indirettamente hanno ripercussioni sul terrorismo internazionale".

Basti pensare a quanto Boko Haram abbia vita facile nel cavalcare il malcontento delle popolazioni del Sahel nella sua opera di recrutamento dei jihadisti.   

Bisogna ridiscutere il modello capitalistico-finanziario e ripensare la politica
L'effetto farfalla, secondo Aime, sta ad indicare che nel mondo tutto è strettamente collegato.

"Il ghiacciaio che si scioglie al Polo può provocare contemporaneamente la mancanza di pesce sulle coste del Senegal e la sparizione di alcuni atolli polinesiani. Per cui non si può pensare alla soluzione dei problemi ambientali in termini locali, ma bisogna farlo con iniziative sovranazionali" .
Herdsmen and others cross a tributary of Lake Chad to the village of  N'Gouboua, Chad.
Herdsmen and others cross a tributary of Lake Chad to the village of N'Gouboua, Chad. Source: AP


"In un momento in cui la politica mondiale è cieca, non sa guardare oltre all'immediato orizzonte temporale, Greta Thunberg era riuscita a sensibilizzare i giovani sui temi ambientali", aggiunge il professor Aime.

"Poi il Covid ha messo nell'angolo quelle tematiche e il movimento FridayforFuture ha perso la sua spinta inerziale. Ma tra i giovani nei giovani sta comunque emergendo una nuova sensibilità".   

Riascolta qui l'intervista a Marco Aime:

LISTEN TO
I cambiamenti climatici e l'effetto farfalla image

Dalle crisi alimentari alle migrazioni forzate, dal terrorismo ai conflitti, sono molte le conseguenze indirette del riscaldamento terrestre. Ne parliamo con l'antropologo Marco Aime.

SBS Italian

17/06/202208:34


Ascolta  tutti i giorni, dalle 8am alle 10am. 

Seguici su Facebook, Twitter e Instagram o abbonati ai nostri podcast cliccando qui.


Share